La storia di Gesù

La Storia di Gesù

Questa è la vera storia di Cristo Gesù . Egli visse in terra di Palestina circa 2000 anni fa. Le cose che Egli fece e      disse trasformarono il mondo. Tutte le persone che credono in Gesù e lo ricevono come personale salvatore dall’ira avvenire, riceveranno aiuto per vivere una vita migliore e quando moriranno, andranno a stare nel cielo per sempre. La storia di Gesù cominciò prima della sua nascita, quando un angelo di Dio visitò sua madre Maria e a Giuseppe, l’uomo con cui Maria progettava di sposarsi. L’angelo le disse che il bambino sarebbe stato speciale, che suo padre sarebbe stato Dio,che si sarebbe chiamato Gesù e che Gesù avrebbe salvato il suo popolo dai suoi peccati . Quando si cominciò ad avvicinarsi l’ora della nascita di Gesù ,Giuseppe e Maria fecero un lungo viaggio fino a Betlen per essere censiti,siccome nella pensione non c’era posto per loro ,Giuseppe e Maria dovettero dormire in una stalla con gli animali. Quella notte nacque Gesù. Lo avvolsero con stracci e lo misero in una mangiatoia che è una vasca dove mangiano gli animali. Alcuni pastori che erano nei campi stavano pascolando le pecore. all’improvviso apparve loro un angelo e vedendoli spaventati gli disse di non temere perché nella città di Betlen era nato il Salvatore che è Cristo Gesù il Signore. Allora un coro di Angeli canto "Gloria a Dio" e pace in terra. Così che i pastori corsero al villaggio e adorarono il bambino. Più tardi Maria e Giuseppe e il bambino Gesù ricevettero la visita di alcuni uomini che osservavano le stelle .Essi venivano da oriente e viaggiarono molti giorni seguendo una strana stella .Si diressero prima a Gerusalemme per chiedere : "Dove sta il Re dei Giudei che è nato? Furono informati già 400 anni prima da un profeta che Gesù sarebbe nato a Betlem ,allora essi seguirono di nuovo la stella e questa si stabilì sopra Betlem. Quei saggi adorarono con gioia Gesù e gli offrirono regali da Re ; oro e profumi .Un Angelo mise in allerta Giuseppe affinché portasse Maria e Gesù al sicuro. Così Gesù crebbe a Nazareth un piccolo villaggio situato a nord di Gerusalemme dove aiutava Giuseppe nei lavori di falegnameria .Quando Gesù ebbe 12 anni,passo 3 giorni parlando con gli uomini più saggi del tempio. Essi rimasero stupiti della sua sapienza Gesù aveva 30 anni di età ed incomincio a viaggiare in altre città e a parlare alla gente di Dio. Come aiutanti scelse 12 uomini perché fossero suoi discepoli , includendo tra loro 4pescatori chiamati; Pietro, Andrea, Giacomo e Giovanni Una notte un uomo chiamato Nicodemo, uno dei capi della nazione fece a Gesù alcune domande che riguardavano Dio. Gesù gli disse che Dio amò tanto il mondo che diete il Suo Unico Figlio affinché chiunque crede in Lui non muoia ma abbia vita Eterna .Gesù consolo insegnò le cose di Dio alla gente ma mostro la potenza di dio facendo miracoli. Una volta stava attraversando un lago quando un terribile temporale con onde furiose spaventò i pescatori che pensarono che stessero per affondare. Gesù ordinò la mare e al vento di fermarsi e ambedue immediatamente ubbidirono. I discepoli di Gesù si tranquillizzarono e rimasero meravigliati. Un giorno Gesù si recò nel villaggio di Naim e vide delle persone che portavano un morto al cimitero. Il figlio unico di una vedova era morto Gesù toccò la bara e disse: "Giovane ti dico alzati " il giovane si alzò immediatamente cominciò a parlare con quelli che lo circondavano E felice se ne andò a casa con sua madre In un'altra occasione chiesero a Gesù che andasse a d aiutare una bimba di 12 anni che stava molto male .Però quando Gesù arrivò a casa della bimba ella era già morta. Egli disse a suo padre" Non temere credi solamente" Allora prese la bimba per la mano e le disse: Ragazza alzati " Immediatamente ella si alzò ed iniziò a camminare .Un altro giorno più di 5000 persone stavano ascoltando Gesù che insegnava le cose di Dio. Essi cominciarono a sentire fame, così che Gesù prese un cesto che aveva un ragazzo che conteneva 5 pani e 5 pesci e avendo reso grazie a Dio lo divise La colazione cominciò a moltiplicarsi, tutti mangiarono a saziarsi e diedero grazie a Dio per quel miracolo. La gente si univa al seguito di Gesù in tale quantità che alcune volte era difficile per le Persone malate arrivare dove Lui era. Un pomeriggio quattro uomini fecero un buco sul tetto e calarono da lì un loro amico che non poteva camminare e lo portarono di fronte a Gesù. perdonò all’uomo i suoi peccati e lo guarì. Immediatamente l’uomo si mise in piedi,raccolse la sua lettiga e se ne andò a casa glorificando Dio. Gesù guarì altresì persone che erano cieche che erano malate mentalmente e a persone con molti altri tipi di problemi. Lui amava e la gente amava Lui. Però sopra ogni cosa lui desiderava che la gente amasse Dio , Suo Padre. Gesù insegnò che prima di tutto bisogna amare Dio e dopo amare le persone come loro stessi. Racconta la storia di un uomo che fu aggredito da dei banditi, che gli rubarono ogni cosa abbandonandolo nel suo cammino. Nessuno lo soccorse finché un uomo che la maggior parte della gente odiava si decise a farlo. Quest’uomo pagò perché si prendessero cura di lui. Gesù narrò questa storia per dimostrare che tutti devono amarsi e fare del bene e senza dare importanza chi sono . Le grandi moltitudine non permettevano ai piccoli di vedere Gesù . Un giorno Egli disse ai suoi discepoli : Lasciate che i piccoli fanciulli vengono a me,perché di loro è il Regno di Dio. Quello che non riceve il Regno di Dio come un piccolo fanciullo non entrerà in esso. Un altro giorno morì un buon amico di Gesù ,chiamato Lazzaro ,Gesù disse che avrebbe risuscitato questo suo amico per dimostrare il potere di Dio. Fece togliere la pietra dal sepolcro e disse: Lazzaro, vieni fuori ! "Io sono la resurrezione e la vita" colui che crede in me anche se morto vivrà . Un giorno quando Gesù entro in Gerusalemme montando un asino la moltitudine che gli stava intorno esclamò : "Benedetto colui che viene nel nome del Signore"! agitavano rami di palme e ricevettero Gesù come un Re . Questo fece sì che alcuni capi si infuriarono così tanto che desideravano tanto di uccidere Gesù. Quando Giuda uno dei suoi discepoli ,si offrì di tradirlo perché fosse ucciso, i capi decisero di farlo immediatamente. Alcune persone invidiavano Gesù altre lo odiavano perché si diceva che era Dio. Essi non capivano che Gesù era venuto per abolirei peccati del mondo. Gesù cominciò a dire ai suoi discepoli e a tutti quelli che lo ascoltavano, che lo avrebbero ucciso ma che Suo Padre lo avrebbe resuscitato dai morti il terzo giorno. La notte che Gesù fu arrestato,Egli fece una celebrazione speciale per i suoi discepoli. Nuovamente disse che stava per morire e con la Sua morte avrebbe pagato tutti i peccati e tutti i mali dell’umanità. Dopo la cena Gesù passa la notte pregando in un orto, dopo fu arrestato e portato davanti a un governatore romano. Il governatore disse che Gesù non fece niente di male, però con tutto questo ordinò ai soldati di frustarlo e di mettergli in testa una corona di spine e i soldati ubbidirono. La moltitudine gridava al governatore "Crociffigelo, crociffigelo". Per accontentare la moltitudine Pilato il governatore ,condanno Gesù a morire sulla croce in mezzo ai ladroni. La croce era molto pesante ed obbligarono a Gesù ad attraversare la città caricandosi da solo la croce fino al monte chiamato "Il Calvario". I soldati inchiodarono le mani e i piedi di Gesù. Questa morte era molto dolorosa ma era un avvertimento per coloro che volessero fare del male. Uno dei ladroni condannato anche a morire in croce vicino a Gesù gli disse che era pentito delle malefatte che aveva fatto e chiedeva il suo perdono. Gesù disse all’uomo che il suo peccato gli era stato perdonato e che sarebbe andato in cielo con Lui. Gesù soffriva di terribili dolori,guardò la gente intorno a lui e pregò " Padre perdona loro perché non sanno quello che fanno" A mezzogiorno si fece buio e il cielo alla 3° ora cominciò a oscurarsi .Allora Gesù esclamò" Tutto è compiuto " E morì ! Un forte terremoto scosse la terra e uno dei soldati disse:"Certamente questo era figlio di Dio". I capi furono davanti a Pilato e gli dissero che Gesù avrebbe promesso che sarebbe risuscitato dai morti. Così gli chiesero di sigillare con un enorme pietra il sepolcro dove giaceva il corpo di Gesù e che avrebbero messo le guardie di fronte alla tomba per assicurarsi che il cadavere non fosse rubato Dopo tre giorni dalla morte di Gesù ,Egli tornò alla vita. Un Angelo spostò la pietra affinché i suoi amici potessero vedere che la tomba era vuota. La Domenica i suoi amici si recarono alla tomba e rimasero meravigliati nel vedere due Angeli che li stavano aspettando e gli dissero: "Non sta più qui ma è risuscitato ."Era successo quello che Lui aveva detto." Per 40 giorni Gesù visitò molti suoi amici. Di buon mattino Gesù venne sulla riva del mare ed incontrandosi con alcuni suoi discepoli pescatori gli disse: "Buttate la rete a destra della barca" La pesca fu grandiosa presero 153 pesci e la rete non si ruppe . Un altro giorno condusse i suoi discepoli a Betania ,Gesù chiese a loro di dire a tutte le persone del mondo che lo amavano che Lui era morto per loro. Dopo Gesù benedisse i suoi discepoli e cominciò a salire nel cielo e scomparve tra le nuvole. Però mantenne la sua promessa di rimanere con noi tutti i giorni e di aiutarci a vivere correttamente e ha promesso anche di ritornare un giorno terra per stabilire il suo regno. Ecco come si può fare per entrare nella meravigliosa famiglia di Dio:

  1. Dio ama la famiglia. Dopo aver creato il mondo Dio creò la prima famiglia, un uomo e una donna. I loro nomi erano Adamo ed Eva. La loro prima casa fu il giardino dell’Eden .
  2. Dio era un Dio dell’abbondanza e voleva solo il meglio per Adamo ed Eva. Dio gli disse quello che dovevano fare e non fare. Adamo ed Eva avevano il potere di decidere se obbedire o meno .
  3. Satana odiava Dio e la famiglia che aveva creato. Satana entrò nel giardino dell’Eden, nascosto nel corpo di un serpente, satana disse ad Eva che Dio non le aveva detto la verità. Eva credette a quello che gli stava dicendo, Adamo sapeva che non doveva farlo però decise di disubbidire a quello che Dio aveva detto .
  4. Quando Adamo disubbidì a Dio successe qualcosa di terribile . Cominciò a sentire timore e a nascondersi alla presenza di Dio. Dio spiegò ad Adamo ed Eva che avevano sbagliato e che dovevano lasciare il giardino dell’Eden. Al posto di una terra felice il mondo si trasformò in una terra triste. Al posto dell’amore c’era odio e le persone cominciarono a uccidersi l’uno con l’altro.
  5. Adamo ed Eva si mischiarono con generazioni e generazioni includendo tutte le nazionalità. E siccome Adamo peccò tutti noi veniamo al mondo come peccatori
  6. Dio aveva un piano speciale ! Egli tuttavia amatale persone del mondo, anche se erano peccatori Dio decise di farsi uomo e di far parte della razza umana. Suo figlio Gesù sarebbe nato come qualsiasi bambino però senza avere un padre umano.
  7. Siccome Gesù non aveva un padre umano, non nacque come peccatore . Egli visse i suoi 33 anni libero dal peccato. Dio sapeva che se Gesù sarebbe morto per noi, Egli avrebbe potuto pagare il castigo per tutto il male che hanno fatto le persone di tutto il mondo. Questa è la ragione per cui Gesù permise che lo facessero morire sulla croce. Quel Gesù che calmò la tormenta, che risuscitò Lazzaro e diede da mangiare a 5.000 persone affamate ,avrebbe potuto impedire che i soldati lo arrestassero,lo picchiassero e lo inchiodassero alla croce. Però Gesù permise che lo assassinassero perché stava soffrendo per il nostro castigo.
  8. Dio dimostrò che Gesù era più di un semplice uomo quando fece in modo che risuscitasse dai morti dopo 3 giorni ! Egli ci ha mostrato che non era solo un uomo. Perché Lui vive noi possiamo avere una relazione con Lui.
  9. La buona notizia è che tutti quelli che credono in Gesù saranno perdonati da Dio .Per Ricevere la ricompensa che Gesù ha fatto per i peccatori. Tu devi prendere la decisione di credere in Lui. Se dichiariamo apertamente che Gesù è morto per i nostri peccati e crediamo che Dio risuscitò Suo Figlio dopo 3 giorni dai morti ,Dio promette di perdonare e dimenticare i nostri peccati.
  10. Quando facciamo questo,lo Spirito Santo viene a vivere in noi e ci da la capacità di vivere una vita cristiana. Siamo stati fatti membri della famiglia di Dio e un giorno andremo in cielo per stare con Dio per sempre.

Se anche tu vuoi ricevere Dio nel tuo cuore per far si che tu possa essere una nuova persona puoi fare questa preghiera e dire : Gesù credo che tu sei il Figlio di Dio. Credo che tu sei venuto sulla terra per pagare i miei peccati. Credo che moristi risuscitasti e che ora sei vivo. mi pento e mi allontano dai miei peccati. Gesù ti chiedo che perdoni i miei peccati e mi faccia membro della tua meravigliosa famiglia. Ti chiedo che vieni a vivere in me e che tu sia il mio Signore. Amen. Lo credo! Ho chiesto a Gesù che sia il mio Salvatore.

Ora che ti sei pentito e hai creduto in Gesù come tuo personale Salvatore ,Lui sempre sarà lì con te nel tuo cuore. Anche che è difficile fare quello che è corretto, Gesù ti da la forza di prendere le decisioni giuste. Tu puoi parlare con Lui in preghiera. Egli ti guiderà nelle tue decisioni e ti aiuterà a crescere fermo nella conoscenza del piano per la tua vita.

Ci sono varie cose che Gesù ti chiede di fare:

  1. Che ami Dio con Tutto il tuo cuore.
  2. Che ami il tuo prossimo come te stesso
  3. Che tu sia battezzato in acqua
  4. Che tu sia battezzato con lo Spirito Santo

Gesù desidera che tu sia felice e che trionfi nella vita. Quando la tua vita finisce Egli ti darà un luogo accanto a Lui nel cielo. Se vuoi saperne di più su Gesù e su questa nuova vita che Egli ti ha dato, per favore scrivi chiedendo più informazioni.

Non ti costa niente e gratis.

Per favore scrivi il tuo nome e indirizzo ben chiari e invia la tua lettera a l'indirizzo: infondo alla pagina

…………………………

Ti invieremo più chiarimenti su Gesù e su quello che ha detto.

Queste sono alcune cose della parola di Dio che Gesù vuole che tu conosca.

  1. Dio ti ama
  2. Dio ha mandato Gesù a morire per te per cancellare i tuoi peccati se tu lo vuoi.
  3. Se fai qualcosa di male e chiedi a Dio di perdonarti Lui lo farà
  4. Se qualcuno ti offende Gesù ti chiede di perdonarlo
  5. Gesù desidera che tu sia benedetto ( felice )in questa vita
  6. Gesù vuole che tu sia in salute . Vuole guarirti da ogni malattia
  7. Gesù ti darà la vittoria su tutte le paure
  8. Gesù può darti la vittoria su qualsiasi brutta abitudine
  9. Quando questa vita finisce,hai un posto nel cielo con Gesù .
  10. Non dimenticare di pregare tutti i giorni. Gesù si interessa di ogni particolare della tua vita
  11. Condividi quello che tu sai di Gesù con la tua famiglia e con i tuoi amici
  12. Ora che sei nato nella famiglia di Dio Gesù ti aiuterà a fare quello che è corretto .